Ricordami
FOLLOW TOURISM IN ITALY ON:

DISCUSSIONI

31
OTT
13

INFORMAZIONI TURISTICHE SULL’ISOLA DEL GIGLIO


Arcipelago Toscano

Posted by:  

 Situata ad appena 11 chilometri dal Promontorio dell’Argentario, l’isola del Giglio viene solitamente definita come una delle perle più preziose di tutto il Mar Tirreno. Con un’estensione di poco superiore ai 21 chilometri quadrati, l’isola del Giglio è caratterizzata da un clima mite che invita a visitarla in tutte le stagioni e da un territorio estremamente variegato che regala ai propri visitatori tante sorprese.

Di certo uno dei tesori più preziosi dell’isola è il mare, pulito e cristallino, e le spiagge alle quali fa da contraltare una natura assolutamente selvaggia che invita i turisti ad avventurarsi in lunghe passeggiate a piedi o in bici.

Con l’unica eccezione del promontorio del Franco, caratterizzato da calcari cavernosi, la maggior parte del territorio dell’isola è costituita da granito e prevalentemente montuosa, raggiungendo il punto di massima altezza nel Poggio della Pagana che raggiunge un altezza di 486 metri sul livello del mare.

Da punto di vista naturalistico, l’Isola del Giglio è caratterizzata da una macchia prettamente mediterranea, con specie botaniche uniche tra le quali 700 endemiche.

Dal punto di vista “amministrativo”, l’isola è suddivisa in tre comuni principali, vale a dire Giglio Campese, Giglio Porto e Giglio Castello.

Il territorio di Giglio Campese si estende per soli 5 km sul versante occidentale dell’isola e si distingue per la presenza del famoso faraglione e dell’omonima torre. Il comune di Giglio Campese ha una storia abbastanza recente, visto che il territorio è stato abitato solo a partire dal 18esimo secolo. A quel tempo fu realizzata la Torre Campese, eretta per salvaguardare l’isola da possibili invasioni.

Giglio Castello è invece un borgo di origini medioevali, molto suggestivo grazie soprattutto alla presenza delle antiche mura la cui costruzione risale all’11esimo secolo.

Dopo essersi avventurati tra le feritoie e i trioni delle mura si giunge in Piazza XIII novembre dove si stagliano l’imponente Rocca Pisana, che domina tutto il paese, e la bella Chiesa di S. Pietro Apostolo, restaurata nel corso del Settecento in stile tardo-barocco.

L’ultimo comune del territorio del Giglio è Giglio Porto, situato nella parte orientale dell’isola. Si tratta del primo insediamento che è possibile avvistare dalle navi e dai traghetti che partono soprattutto da Porto Santo Stefano. Primo comune ad essere stato abitato, nel corso dei secoli, Giglio Porto è stato abbandonato e poi ripopolato e questo perché il vivere lungo la costa è sempre risultato particolarmente pericoloso.

Oggi il territorio di Giglio Porto si presenta come un piccolo centro abitato, molto frequentato soprattutto nella stagione estiva essendo il punto di approdo dei traghetti Giglio-Porto Santo Stefano e viceversa.

L’imbarco principale verso l’Isola del Giglio è infatti proprio Porto Santo Stefano e le navi e i traghetti sono proprio il mezzo più comodo per raggiungere questa meta. Per quanto concerne li spostamenti sul territorio, l’isola è servita da un’efficiente rete di autobus i cui orari sono coordinati con quelli dei traghetti. 

Commenti:
Scrivi un commento
Your Name*:

Your Surname*:

Your Email*:

Profile Picture*:

Question*:


LOCALITA'

Monteverdi Marittimo


la campagna costiera

 Monteverdi Marittimo è un...

Gravedona


centro climatico

Marina di Ragusa


 Marina di Ragusa, è una...
HOTSPOTS

Il Pantheon


La casa di tutte le divinità

Chiaia di Luna


una spiaggia meravigliosa

Ponte Milvio


Importante ponte durante lmpero romano

CUCINA

Passito di Pantelleria


grandi vini liquorosi italiani

Oltre ad essere la visione onirica di molti...

Le arance di Ribera


Quando la qualità fa la differenza

Ci sono documentazioni del XIX sec. che parlano...

Il prosciutto di Parma


Delizia e dolcezza

Il prosciutto di Parma si contraddistingue per la...
Tourism In Italy - Via del Caparra 32 - 50142 Firenze - Tel. +39-055-7390253
P.IVA 05663590489
PARTNERS: Med Sails
grafica firenze