TOURS

Tour delle Fabbriche Automobilistiche


Un tour nella più importante terra di motori al mondo, l'Emilia-Romagna,...

REGIONI ITALIANE

EMILIA ROMAGNA Emilia Romagna
Emilia Romagna L' Emilia-Romagna occupa un territorio cerniera tra il Nord e il
Centro dell'Italia. Si presenta come un grosso triangolo delimitato ai tre lati da elementi naturali ben distinti: il corso del Po, l'Appennino, il mare Adriatico. Il doppio nome, Emilia-Romagna, ha ragioni storiche: Emilia deriva dall'antica via romana che taglia trasversalmente la regione, e indica la zona più vasta a ovest di Bologna; Romagna, o terra dei Romani, indica invece la zona a est, e fu chiamata così perché resistette all'invasione dei Longobardi agli inizi del Medioevo. I confini attuali della regione sono segnati a nord da Lombardia e Veneto, a ovest da Piemonte e Liguria, a sud da Toscana e Marche, a est dall'Adriatico.
I rilievi appartengono all' Appennino Tosco-Emiliano. Sono montagne di forma tondeggiante, piuttosto spoglie. Tre le cime maggiori: il Monte Cimone, che con i suoi 2.165 m è la vetta più elevata dell'Appennino settentrionale; il Monte Falterona (1.654 m), da cui scende l'Arno; il Monte Fumaiolo (1.407 m), presso cui si trovano le sorgenti del Tevere. Numerosi valichi mettono in comunicazione i due versanti appenninici, quello padano-adriatico e quello tirrenico. I più importanti sono: la Cisa per scendere a La Spezia, l'Abetone per scendere a Lucca, la Porretta per Pistoia, La Futa - Raticosa per Firenze, i Mandrioli per Arezzo, la Citerna dove l'autostrada del Sole passa l'Appennino. Le montagne digradano verso la pianura attraverso una frangia di colline argillose di aspetto caratteristico. Lo slittamento di masse di terra produce infatti solchi profondi e stretti chiamati calanchi; altre formazioni naturali tipiche sono le salse, dei piccoli coni di fango riempiti di acqua salata.
La grande pianura è alluvionale, cioè formata dai detriti del Po e dei fiumi che scendono dall'Appennino. La parte emiliana è stata lavorata e abitata da più di 2.000 anni: porta ancora le tracce della divisione delle terre in epoca romana (centuriazione). La campagna romagnola ha sempre avuto bisogno di bonifiche che risanassero e rendessero coltivabili le distese di paludi e acquitrini; i primi lavori risalgono addirittura agli Etruschi, e furono continuati nel tempo sino alla massiccia bonifica di 100 anni fa.
La regione è ricca di fiumi. Il Po corre lungo il confine settentrionale per un tratto di circa 265 km. Sono suoi affluenti di destra alcuni dei corsi d'acqua che scendono dall'Appennino, come il Trebbia, il Nure, il Taro, il Serchia, il Panaro. Altri fiumi appenninici a carattere torrentizio, co- me il Lamone e il Savio, si gettano direttamente nell'Adriatico. Un altro bacino importante è quello del Reno, che nasce in Toscana e attraversa la regione per circa 211 km, sfociando in mare dopo aver fiancheggiato il corso del Po.
Il litorale adriatico è basso, sabbioso e rettilineo. Nel tratto di costa compreso tra la foce del Reno e il delta del Po si trova un ambiente anfibio costituito da specchi d'acqua bassa e adibito a territorio di pesca: le Valli di Comacchio, ideali per lo sviluppo di alcuni pesci, soprattutto anguille e cefali.
Il clima è in prevalenza continentale, con estati calde e umide e inverni freddi, accompagnati da nebbie e gelate in pianura. L'Adriatico, poco profondo, limita la sua azione mitigatrice alle coste.
AREE GEOGRAFICHE

Le Valli di Comacchio


Poste alla foce del fiume Po in Emilia Romagna, rappresentano unaodei più straordinari ecosistemi e paesaggi presenti in Italia. Un ambiente lacustre e paludoso, dalle suggestioni romantiche,...

LOCALITA'

Rimini


la capitale del divertimento notturno

 Nel 268 a.C. il senato romano elesse...
HOTSPOTS
CUCINA

Il Gianduiotto


Antico cioccolatino piemontese

Il Gianduiotto è il tradizionale...

Il Puzzone di Moena


Formaggio dai sapori forti

Tra i formaggi vaccini montani del nord Italia...

Formaggio di Fossa


capolavoro caseario

Il Formaggio di Fossa viene anche indicato nelle...
ARTIGIANATO - PRODOTTI TIPICI

Il carrettu siciliano


Un arte del passato

Il carretto siciliano è nato nel XVIII...

Il Mandolino napoletano


l'arte al servizio della musica

Le origini di questo strumento sono da...

La grolla valdostana


Per un caffè speciale

Curiosando alla ricerca di informazioni sul...
 
 
about us | contacts | diventa editore
PARTNERS: Med Sails
grafica firenze
website designed by Pietrapania Studio